OCCUPATIONAL HEALTH AND SAFETY POLICY

“The safety of our workers and all the people who interact with the company is a priority and is an essential value”

Navico RBU Italia S.r.l.  adopts a management system for the Health and Safety of Workers according to the UNI ISO 45001: 2018 standard for the field of application

‘Design, production and maintenance of measuring and control instruments for navigation and related components’

Our company, a leader in the marine electronics sector, fully aware of its role and responsibilities within the economic and social community, has made health and safety in the workplace and human capital, together with the protection of the environment, an element of its corporate culture and relations with stakeholders.

In making this intent concrete, Navico RBU Italia S.r.l undertakes to:

  • Meet or exceed applicable regulatory requirements (mandatory legislation and applicable contractual requirements) regarding occupational safety;
  • Provide safe and healthy working conditions by eliminating or minimizing risks and preventing their possible consequences, protecting its employees and third parties operating for it, customers and populations and the surrounding environment affected by the activities carried out;
  • Ensure the growth of skills, involvement, empowerment and awareness of staff;
  • Ensure the consultation and participation of workers and their safety representative and ensure an effective system of communication and involvement of internal stakeholders through the establishment of a Safety Committee and an internal reporting system;
  • Improve working methods by ensuring the implementation of infrastructure improvement programmes;
  • Ensure the resources necessary for the operation of the management system for safety and for the continuous improvement of its performance.

The Management of Navico defines and reviews, on the occasion of the periodic meetings of the Review of the Safety Management System, specific objectives consistent with the strategic vision expressed here, measurable targets and operational programs for the pursuit of this Policy, as well as the allocation of resources.

 

Montespertoli (FI), 09/02/2022                                                                                                                                                                           The Management

POLITICA PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

“La sicurezza dei nostri lavoratori e di tutte le persone che interagiscono con l’azienda è prioritaria ed è un valore imprescindibile”

Navico RBU Italia S.r.l. adotta un sistema di gestione per la Salute e Sicurezza dei Lavoratori secondo lo standard UNI ISO 45001:2018 per il campo di applicazione

‘Progettazione, produzione e manutenzione di strumenti di misura e controllo per la navigazione e componenti correlati

La nostra azienda, leader nel settore dell’elettronica marina, pienamente consapevole del proprio ruolo e delle proprie responsabilità nell’ambito della comunità economica e sociale, ha fatto della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro e del capitale umano, congiuntamente alla tutela dell’ambiente, un elemento della propria cultura aziendale e dei rapporti con le parti interessate (stakeholders).
Nel rendere concreto questo intento, Navico RBU Italia S.r.l si impegna a:

  • Soddisfare o superare i requisiti normativi applicabili  (normativa cogente e requisiti contrattuali applicabili) in materia di sicurezza sul lavoro;
  • Fornire condizioni di lavoro sicure e salubri eliminando o minimizzando rischi e prevenendone le possibili conseguenze,  tutelando i propri dipendenti e terzi per essa operanti, i clienti e le popolazioni e l’ambiente circostante interessate dalle attività svolte;
  • Garantire l’accrescimento delle competenze, il coinvolgimento, la responsabilizzazione e la consapevolezza del personale;
  • Garantire la consultazione e la partecipazione dei lavoratori e del loro rappresentante per la sicurezza e assicurare  un efficace sistema di comunicazione e coinvolgimento delle parti interessate interne attraverso l’istituzione di un Comitato per la Sicurezza e di un sistema  di segnalazione interna;
  • Migliorare le modalità di lavoro garantendo l’attuazione di programmi di miglioramento delle infrastrutture;
  • Assicurare le risorse necessarie al funzionamento del sistema di gestione per la sicurezza  e per il miglioramento continuo delle proprie prestazioni.

La Direzione di Navico definisce e riesamina, in occasione delle riunioni periodiche di Riesame del Sistema di Gestione per la Sicurezza, obiettivi specifici coerenti con la visione strategica qui espressa, traguardi misurabili e programmi operativi per il perseguimento della presente Politica, nonché di destinazione delle risorse.

 

Montespertoli (FI), 09/02/2022                                                                                                                                                                                     La Direzione